Limbo grigio

Come fare un buon inserimento

Allevamento di gatti bengala valle camonica provincia di bergamo lombardia snow brown silver charcoal

L'inserimento del cucciolo in una famiglia dove sono già presenti altri animali è un aspetto molto importante per il suo benessere. Per il cucciolo la separazione, il trasferimento ed il nuovo ambiente possono risultare una fonte di stress non irrilevante (e sapete che lo stress, come per noi umani, è una delle principali cause di vari problemi di salute).
 

QUARANTENA DEL CUCCIOLO

Dovreste preparare una stanza appositamente per il cucciolo dove tenerlo in "isolamento" per almeno una settimana (con isolamento si intende da altri animali, non dalla compagnia del padrone naturalmente).

La stanza deve essere priva di qualsiasi potenziale pericolo, come oggetti fragili che il cucciolo potrebbe far cadere o alcune piante che sono tossiche per i gatti (vedi sezione Curiosità - piante potenzialmente tossiche). Arricchite il suo ambiente con dei giochi e comfort. I bengala apprezzano molto i tiragraffi alti, più possono arrampicarsi in alto, più apprezzeranno. Devono sempre essere a disposizione acqua fresca, cibo e lettiera (ai quali erano già abituati  - vedi sezione La nostra alimentazione e sezione Lettiera). Durante questo breve periodo di quarantena, cercate di evitare visite di altre persone e di altri animali (compresi gatti o cani che vivono già con voi) perchè aumenterebbero ancora di più il loro stress.

PRIMO INCONTRO CON L'ANIMALE GIA' RESIDENTE

La prima conoscenza che i gatti fanno con i nuovi componenti della famiglia è tramite gli odori e per agevolarli vi consiglio di mettere nella stanza di "isolamento" del cucciolo qualcosa dell'animale già residente e viceversa.

Quando notate che il cucciolo è tranquillo, potete passare alla fase successiva, ovvero quella del primo incontro: consiglio di porre il cucciolo nel trasportino chiuso con cui è arrivato a casa così da poter controllare le loro reazioni in totale sicurezza. Quando la situazione sembra stabile, senza istigazioni a litigi da parte di nessuno di loro, potete aprire il trasportino e lasciare che il cucciolo esca da solo per esplorare  la sua nuova casa e conoscere il suo nuovo compagno di giochi, sempre con la vostra attenta supervisione.